È stata scelta Cupramontana come sede dalla XXXVI Assemblea di Infioritalia. Sabato prossimo al nuovo Teatro Concordia arriveranno rappresentanti da più parti d’Italia e una delegazione polacca di Uniejow, che collabora da alcuni anni con l’Associazione Nazionale delle Infiorate Artistiche. L’Assemblea ordinaria dei Soci Infioritalia, come da consuetudine rappresenta anche l’occasione di visitare e conoscere la storia e le tradizioni di borghi, paesi e città dove la passione e la maestria delle infiorate sono ben presenti. "Ospitare Infioritalia è per noi un grande orgoglio e un’opportunità importante. La tradizione dell’Infiorata a Cupramontana ha una lunga storia e coinvolge non solo noi soci – afferma il gruppo infioratori cuprensi associati a Infioritalia, spesso in tour in varie zone d’Italia – ma tutto il paese. Da sempre, durante la settimana di preparazione dell’Infiorata per il Corpus Domini, in cui vengono realizzati 900 metri totali di tappeti fioriti, i cuprensi si attivano con entusiasmo e collaborazione, per contribuire alla realizzazione delle opere nelle vie di Cupramontana che attraggono anche molti turisti". Infioritalia è nata nel 2002: mette in rete oltre 30 località italiane con la tradizione della vera Infiorata Artistica. Il principale obiettivo è quello di promuovere la conoscenza, la cultura e le tradizioni delle feste religiose e laiche delle Infiorate in Italia e nel mondo.