Il Fabriano Cerreto al secondo pari. Le inseguitrici guadagnano terreno

Il Fabriano Cerreto frena con un altro pareggio, avvicinando le inseguitrici. Il Moie Vallesina viene raggiunto da Portuali e S.Orso. Il Marina vince e sale in classifica. In Prima Categoria, il Sassoferrato Genga mantiene il primo posto, mentre la Filottranese sorpassa la Castelleonese.

Il Fabriano Cerreto al secondo pari. Le inseguitrici guadagnano terreno

Il Fabriano Cerreto al secondo pari. Le inseguitrici guadagnano terreno

Frena il Fabriano Cerreto, capolista del girone A di Promozione, al secondo pareggio di fila senza reti, e dietro le più immediate inseguitrici si portano a due lunghezze. Adesso all’inseguimento dei cartai - che non vanno oltre il punto a Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro - si è formato un terzetto. Perché il Moie Vallesina (un punto nelle ultime due partite) è raggiunto dai Portuali e dal S.Orso, entrambe vincenti sabato rispettivamente contro Osimo Stazione e Barbara Monserra.

I Portuali violano il campo della frazione osimana grazie a una doppietta di Lazzarini nel primo tempo sbarrando così la strada a un Osimo Stazione che non inverte la rotta nonostante il cambio di panchina (a inizio settimana era stato sollevato dall’incarico Michettoni con la panchina affidata a Busilacchi). Seconda sconfitta consecutiva anche per il Barbara Monserra che gioca bene, ma non riesce a essere incisiva. Bel colpo invece del Marina che espugna il campo del Gabicce Gradara prendendo altri tre punti che fanno salire la squadra di Giorgini in quinta posizione scavalcando la Biagio Nazzaro, con quest’ultima che comunque contro la prima della classe coglie il quinto risultato utile consecutivo. La Castelfrettese non sa più vincere cadendo in casa contro il Villa San Martino.

Nel B la Vigor Castelfidardo non va oltre il pareggio casalingo contro l’Elpidiense Cascinare gettando così la possibilità di accorciare sulla capolista Matelica fermata anch’essa sul pari. E nel fine settimana andrà in scena lo scontro diretto a Matelica.

In Prima Categoria il Sassoferrato Genga non molla il primo posto del girone B prendendosi tre punti contro il Chiaravalle e fa altrettanto il Montemarciano che lo insegue a tre punti. Ko a sorpresa casalingo della Real Cameranese contro il Senigallia con il Real, terzo, raggiunto dalla Filottranese che rialza la testa vincendo lo scontro diretto contro la Castelleonese e centrando anche il sorpasso in classifica. Sempre nel girone B cambia una panchina. Quella dello Staffolo che ha esonerato mister Massimo Pasquini dopo la sconfitta casalinga contro il Borgo Minonna. Al suo posto Domenico Giugliano. Nel C altra vittoria esterna della Passatempese che dopo Montecosaro espugna anche il campo dell’Elite Tolentino.