Il gruppo Prima Loreto:: "Soldi a teatro e Bastione ma entrambi inagibili"

Il gruppo consiliare Prima Loreto interroga la giunta comunale sullo stato di due strutture preziose della città: il teatro comunale e il Bastione Sangallo. I consiglieri chiedono di conoscere i fondi spesi negli ultimi 10 anni e perché le strutture sono ancora inagibili.

Il gruppo consiliare Prima Loreto ha protocollato un’interrogazione alla giunta comunale loretana. Con la stessa i tre consiglieri d’opposizione, Paolo Albanesi, Belinda Raffaeli e Daniele Guardianelli chiedono di fare chiarezza sullo stato di due strutture preziose della città mariana. "Parliamo di cifre ingenti che questa amministrazione comunale ha destinato nel corso di questi anni alla ristrutturazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, lavori per la messa a norma del teatro comunale e del Bastione Sangallo, visto il perdurare dello stato di inagibilità in cui versano ancora, nonostante tutto, queste strutture", scrivono i consiglieri. Bastione e teatro fanno parte dello stesso complesso, un vero e proprio gioiello architettonico in pieno centro storico, a due passi dalla basilica della Santa Casa. I tre consiglieri in pratica incalzano il sindaco Moreno Pieroni e i suoi assessori affinché, dicono, si rendano i cittadini edotti su importi analitici assegnati a quelle strutture negli ultimi dieci anni: "Chiediamo poi perché risultano ancora inagibili benché concessi per lo svolgimento di eventi pubblici", aggiungono. Se ne parlerà al prossimo civico consesso di novembre.