Grazie al progetto presentato e finanziato dal Rotary, è stato inaugurato domenica il Parco intitolato a Paul Harris, avvocato statunitense fondatore dell’associazione nel 1905. Al taglio del nastro il presidente del Rotary club di Osimo, Sandro Bragoni, ha spiegato la caratteristiche dell’area verde: circa 700 metri quadrati con 49 essenze autoctone tra biancospino, frassino, cipresso, tiglio, che ogni socio ha acquistato e dedicato ad una propria persona cara. L’area è disponibile a tutti i fruitori ma trovandosi all’interno della pista di atletica della Vescovara segue gli orari di apertura e chiusura definiti dai gestori dell’impianto sportivo. All’ingresso è stato installato un grande cartellone sinottico che indica la localizzazione e la dedica di tutte le essenze piantumate, che si trovano nella zona adiacente al percorso vita realizzato sempre dal Rotary quattro anni fa. Per il nuovo parco Harris il Comune ha messo a disposizione il punto acqua e si occuperà della manutenzione futura dell’area. Con grande orgoglio ha partecipato anche il sindaco, quale socio in onore della compagna di suo cugino scomparsa prematuramente, Clausia Teslaru.