Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

"Incuria, degrado e rifiuti: nessuno controlla chi appalta i servizi"

Duro sfogo di un abitante con una lettera nella quale descrive lo stato della città

Degrado, la denuncia di un senigalliese: "Sembra che nessuno controlli l’operato di chi appalta". Proseguono le proteste legate all’incuria del verde, gli escrementi di animali ma anche i rifiuti: "Il taglio dei prati ed aiole di viale Leopardi, dei giardini Catalani, delle aiole a lato del Poliambulatorio, delle aiole di via portici Ercolani ed altre zone dove è stato eseguito lasciando l’erba tagliata alla rinfusa che soffoca il terreno e che seccandosi viene, poi, dispersa sulle strade adiacenti intasando anche i tombini per lo scarico delle acque – scrive in una lettera di protesta un senigalliese - cestini per i rifiuti stracolmi di pattume traboccante e poi che vengono vuotati con scarsa frequenza. C’è porta Lambertina con escrementi di volatili come porta Mazzini ed alcuni colonnati dei portici Ercolani. Sembra che nessuno controlli l’operato di chi appalta questi servizi - continua - ed è molto triste che non usciate dalle vostre comode stanze per controllare e constatare, di persona, questi disservizi del centro e della periferia che sono sotto gli occhi di tutti e sarebbe ancora più grave se, accorgendovene, non provvediate".

Proprio ieri sui social è stato diffuso un video che denuncia le condizioni del parterre della Rocca Roveresca, sotto il pontile ci sono indumenti intimi, alcuni capi di abbigliamento, segni di bivacco ed escrementi umani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?