Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 lug 2022
27 lug 2022

Italo celebrato dall’ambasciatore del Congo

Fidèle Sambassi Khakessa sarà in visita venerdì al Parco Zoo Falconara per "salutare" il primo cucciolo di okapi nato in Italia

27 lug 2022
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara
Italo, il primo cucciolo di okapi nato in Italia e proprio a Falconara

Sarà grande festa venerdì per il Parco Zoo Falconara che accoglierà Fidèle Sambassi Khakessa, ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo in Italia, che interverrà per celebrare la nascita di Italo, il primo okapi venuto alla luce in Italia. Il grande appuntamento è per le 10.30, momento che sarà anche utile per celebrare l’impegno quotidiano del Parco nella tutela della rara specie. L’okapi è l’animale simbolo della Repubblica Democratica del Congo. Per l’ambasciatore, dunque, il lavoro portato avanti dal giardino zoologico marchigiano per preservare la specie, inserita nella "lista rossa" dell’International Union of conservation of Nature, nella quale sono elencati gli animali la cui sopravvivenza è in pericolo, è di estrema rilevanza per il suo Paese.

L’okapi, anche conosciuto come "giraffa della foresta", è un raro mammifero africano ormai presente solo nello stato del Congo e purtroppo da tempo estinto in Uganda. Parente stretto della giraffa, l’okapi ha un collo abbastanza lungo, una testa affusolata e una lingua molto lunga e flessibile; a queste caratteristiche si aggiunge quella particolarissima delle strisce bianche e nere sul posteriore che potrebbero far sembrare l’okapi anche un parente stretto della zebra. La nascita di Italo è un stato un evento particolarmente emozionante e significativo per il Parco che supporta l’Okapi conservation project ma soprattutto per l’intera specie, in pericolo a causa della deforestazione.

Il giardino zoologico marchigiano è l’unico a livello nazionale ad ospitare il mammifero dalle caratteristiche esclusive. Il programma della giornata prevede alle 10 l’accoglienza degli invitati e alle 10.30 l’apertura ufficiale dell’evento al reparto Okapi del Parco Zoo. Italo e la coppia genitrice saranno presentati nell’ampio spazio dedicato alla specie all’interno del Parco. Italo è il primogenito di Elani e Dayo, la coppia di okapi proveniente da altri zoo europei che, nel 2018, ha segnato il ritorno in Italia dopo 60 anni del raro mammifero africano. Poi ci sarà il saluto delle autorità regionali e cittadine e di seguito gli interventi della zoologa Gloria Svampa, presidente dell’Unione italiana giardini zoologici e acquari e membro della Commissione per la sopravvivenza delle Specie dell’unione internazionale per la Conservazione della natura, e dell’ambasciatore. A mezzogiorno brindisi augurale al bar Giraffa e visita del parco: un appuntamento per curiosare tra le varie specie che popolano lo splendido Parco Zoo Falconara.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?