Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 ago 2022
5 ago 2022

La Fenice, stagione per sorridere

Presentato il cartellone teatrale che prende il via a ottobre e prevede tredici appuntamenti di grande rilievo

5 ago 2022

E’ già tempo di rialzare il sipario sul Teatro la Fenice. E’ stato presentato ieri il cartellone della stagione 20222023 composto da 8 spettacoli di prosa e 5 di danza. Si parte il 7 ottobre con "Perfetta", ultimo monologo scritto da Mattia Torre con protagonista assoluta Geppi Cucciari. A novembre, doppio appuntamentoil 12 e il 13 con il musical "Pretty Woman", prodotto da Stage Entertainment, Matteo Forte & Dan Hinde. Il 3 dicembre arrivano tre grandi attrici come Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi in "Figlie di Eva", commedia al femminile, diretta da Massimilano Vado. Il 18 dicembre è la volta di un classico di Tennessee Williams, "La dolce ala della giovinezza" interpretato da Elena Sofia Ricci e Gabriele Anagni con la regia di Pier Luigi Pizzi,. Il 13 gennaio tocca a "Il malato immaginario" con Emilio Solfrizzi per la regia di Guglielmo Ferro. Si prosegue il 18 febbraio con "RivaDeAndré – Amici fragili", il nuovo spettacolo teatrale che vede protagonista Federico Buffa, che racconta l’incontro tra Gigi Riva e Fabrizio De André il 14 settembre 1969. Il 2 marzo Massimo Ghini e Paolo Ruffini sono i protagonisti di "Quasi amici", trasposizione teatrale della commedia cinematografica francese diretta dai registi Olivier Nakache e Eric Toledano. Chiude la stagione il 17 marzo il primo spettacolo live di Stefano De Martino, "Meglio stasera": "quasi un one-man show" che farà meglio conoscere i tanti volti del protagonista.

Completano il cartellone promosso dal Comune di Senigallia, Amat e Compagnia della Rancia, con il contributo di MiC e Regione Marche, i 5 appuntamenti della Stagione di Danza. La Rotonda il 2 ottobre propone la tradizionale maratona per conoscere nuovi talenti regionali "Sotto a chi danza! Tracce di giovane danza d’autore dalle Marche". Si torna alla Fenice l’11 dicembre con il Balletto di Siena è protagonista de "Lo schiaccianoci" di Cajkovskij. La danza acrobatica, atletica e illusionistica di Evolution Dance Theater arriva il 20 gennaio con "Blu infinito" mentre l’11 febbraio Kataklò Athletic Dance Theatre porterà il spettacolo "Back to dance". Chiude la stagione il Balletto di Roma il 1 aprile con "Astor, un secolo di tango", un concept di Luciano Carratoni su musica di Astor Piazzolla coreografata da Valerio Longo.

Il direttore Amat si è detto felice di una "stagione al completo, dopo il Covid con protagonista la danza" mentre il direttore artistico della Compagnia della Rancia Saverio Marconi ha elogiato "il pubblico senigalliese che risponde sempre positivamente". "Siamo felici di presentare una stagione con spettacoli di primo livello - afferma il sindaco Massimo Olivetti - con più spazio dedicato alla danza come richiesto anche dai più giovani". "Un cartellone frutto di un ottimo lavoro di squadra - aggiunge l’assessore alla cultura Riccardo Pizza - che spero sia apprezzato dal pubblico".

Giulia Mancinelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?