Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 lug 2022
4 lug 2022

La rissa in strada finisce a bottigliate Ancora paura e un ferito al Piano

Il parapiglia sarebbe scoppiato per futili motivi e ad avere la peggio è stato un 46enne con un profondo taglio al gomito

4 lug 2022
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate
Violenza e paura al Piano per una rissa finita a bottigliate

Un parapiglia all’esterno del bar Lisa, al Piano, è culminato con l’intervento dei carabinieri e con la corsa all’ospedale dei sanitari per portare un 46enne, arrivato con una profonda ferita sul gomito dopo che aveva ricevuto, probabilmente, una bottigliata. La rissa si è scatenata sabato pomeriggio, attorno alle 17, nei pressi della nota attività di via Giordano Bruno, già nota alle forze dell’ordine.

Protagonisti della contesa due italiani, che a quanto pare hanno iniziato a discutere animatamente prima di passare alle mani. A farne le spese l’uomo di 46 anni che avrebbe ricevuto diversi pugni in faccia e si sarebbe poi provocato una lacerazione sul gomito, forse a causa di un colpo subito con il collo di una bottiglia di vetro.

L’aggressore dovrebbe essere un pluripregiudicato e sarebbe già stato individuato dai carabinieri del Radiomobile, arrivati in pochi istanti nelle vicinanze del locale e pronti a riportare la calma. Non sono ancora chiari i motivi della lite che è ben presto degenerata, magari complice qualche bicchiere di troppo. Il 46enne è stato portato al pronto soccorso dai militi della Croce Gialla di Ancona.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?