Lecco, arriva la corazzata Parma. Bonazzoli: "Non partiamo mai battuti"

Il Lecco ospita la capolista Parma in una partita che promette spettacolo. I padroni di casa, reduci da 4 risultati utili consecutivi, cercano il colpaccio contro una squadra di un altro pianeta a livello tecnico. Arbitrerà l'internazionale Pairetto.

Arriva la capolista Parma e a Lecco c’è aria di festa. Si va verso il tutto esaurito al Rigamonti Ceppi per l’incontro di oggi pomeriggio tra il Lecco padrone di casa, reduce da 4 risultati utili consecutivi e da un abbozzo di rimonta importante, e il Parma di Fabio Pecchia, lanciatissima capolista e favorita numero uno per la promozione in A. Occhi puntanti quindi sull’impianto lecchese e sui ragazzi di Bonazzoli e Malgrati che, reduci da un ottimo periodo, cercano il colpaccio. E sul campo in sintetico lecchese, contro una squadra che ha trovato finalmente una sua dimensione e che lotta su ogni pallone, il Parma, di un altro pianeta a livello tecnico, potrebbe trovare qualche difficoltà. "Cercheremo di riproporre quanto di buono mostrato nelle ultime uscite ha detto Emiliano Bonazzoli (che da giocatore a Parma ha vinto una Coppa Italia) -, poi se viene il risultato tanto di guadagnato. Affrontiamo la prima della classe, con un rosa da serie A, non per niente è prima". Assenti Crociata e Giudici, nel Lecco rientra Di Stefano. Si gioca alle 16.15 e arbitrerà l’internazionale Pairetto.

: Melgrati, Lepore, Celjak, Bianconi, Caporale; Ionita, Galli, Sersanti, Tenkorang (Pinzauti), Novakovic, Buso.

Fulvio D’Eri