Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Legalità, gli studenti del Panzini raccontano l'incontro con i carabinieri

 

Mai perdere la fiducia nell’umanità: bisogna credere nel prossimo e nel senso civico». Con queste parole il tenente Michele Ognissanti, comandante della Tenenza Carabinieri di Falconara, ha salutato gli studenti della classe 5°B dell’Istituto Panzini di Senigallia a chiusura della giornata dedicata alla ‘Cultura della Legalità’ promossa dall’Arma. Nell’ambito di uno specifico progetto scolastico, i ragazzi del corso di cucina lo hanno intervistato per trarne insegnamenti importanti, utili ai giovani di oggi per crescere e decisivi agli uomini di domani per migliorare. Un’esperienza che gli alunni giudicano proficua, coinvolgente e stimolante, nella quale hanno approfondito i principi fondamentali che regolano la convivenza civile e i problemi dell'attuale società. Ognissanti, con empatia e professionalità, ha risposto alle domande dei giovani, raccontando della sua scelta di vita di proiettarsi all’aiuto del prossimo, a difesa di diritti e legalità. «Far parte dell’Arma dei Carabinieri significa comprendere tale missione, perseguire i valori di giustizia, della prossimità, di avere a cuore tutti i cittadini senza dimenticare i più deboli, i più fragili, gli invisibili. Questi valori devono essere punti di riferimento irrinunciabili in una società democratica», dicono i ragazzi in una lettera. È stata ribadita l’importanza della sinergia tra la scuola e l’Arma dei Carabinieri, che entra in aula «per dialogare con gli studenti per contrastare il disagio giovanile, al fine di prevenire violenza, sopraffazione, illeciti e accorciare quella distanza che a volte si crea tra militari e giovani». Si è parlato di lavoro e dignità, specie in un periodo di aspra crisi internazionale. «Ci ha detto – chiudono – di non perdere la speranza nella Legge, nelle Istituzioni e nel futuro. Dobbiamo credere nei sogni che porteranno a realizzarci e negli obiettivi da raggiungere. L’uniforme dei carabinieri sarà sempre lì, al nostro fianco». Gli studenti hanno ringraziato Ognissanti per la disponibilità, oltre al colonnello Carlo Lecca, comandante provinciale dei Carabinieri di Ancona, per aver concesso questo momento di riflessione. In precedenza la 5°B del Panzini aveva intervistato il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?