Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

L’incidenza è tornata a calare, ma altre 4 vittime

I nuovi positivi in regione sono quasi tremila, ma migliora la situazione negli ospedali marchigiani

Continua lo screening in tutta la regione
Continua lo screening in tutta la regione
Continua lo screening in tutta la regione

Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati nelle Marche 2.854 nuovi positivi e l’incidenza ogni 100mila abitanti è tornata a calare (da 837,95 a 835,28). Emerge dall’ultimo aggiornamento pubblicato dalla Regione. In un giorno sono stati eseguiti 7.947 tamponi tra cui 7.054 nel percorso diagnostico (40,5% positivi) e 893 nel percorso guariti. In provincia di Ancona registrati 763 positivi, è seguita dalle province di Macerata (556), Ascoli Piceno (537), Pesaro Urbino (526) e Fermo (351), oltre a 121 casi provenienti da fuori regione. Le persone con sintomi sono 557. Sono complessivamente 195 i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche (-4) e 29 (-6) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 5 pazienti (-1) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 2%; sono 46 (+1) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 144 (-4) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l’occupazione dei posti letto in area medica al 18,9%.

Nelle ultime 24 ore sono state registrate 4 decessi correlati al Covid di persone con altre patologie: un 81enne di Amandola all’ospedale di Fermo, un 80enne di Senigallia al Torrette di Ancona, un 89enne di Recanati a Pesaro Marche Nord ed un 79enne di Chiaravalle all’Inrca.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?