Spazio alla filosofia il prossimo fine settimana a Castelbellino con un appuntamento dedicato a Leopardi e all’Infinito. Andrà in scena domenica alle 17,30 al teatro Beniamino Gigli la conferenza "Leopardi: infinito, immaginazione ed emozioni" nell’ambito della rassegna organizzata e promossa dal Comune in collaborazione con la Pro Loco. Torna per la terza volta a Castelbellino uno dei più importanti filosofi della scienza italiani, il professor Silvano Tagliagambe, filosofo, fisico, epistemologo, accademico e professore emerito di filosofia della scienza. Studioso delle forti interconnessioni tra artificiale e naturale e tra il corpo e la mente, esperto di neurofisiologia, ha più volte approfondito il tema dell’immagine e dell’immaginazione tramite importanti studi sulle neuroscienze producendo significativi contributi sul concetto di "margine" per gli esseri viventi, per i sistemi sociali e per la comunicazione. La conferenza sarà presentata e coordinata dalla direttrice della rassegna, professoressa Laura Cavasassi e sarà a ingresso libero e gratuito, senza prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili, nel rispetto delle normative anti Covid vigenti e previa esibizione della certificazione Green Pass. L’ingresso in teatro domenica pomeriggio sarà possibile già dalle 16.30.