Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Liste d’attesa, la giunta trova tredici milioni "Ecco il piano di gestione per abbattere i tempi"

Un fondo statale per ridurre le liste di attese della sanità regionale. Potrebbero accorciarsi i tempi per prenotare esami e visite abbattendo un problema annoso per la regione Marche. "Le liste di attesa sono un problema che esiste dal 2012 – spiega l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini – In aggiunta alle risorse ordinarie ora sono in arrivo risorse statali, si tratta di quasi 13 milioni di euro". Ieri l’assessore ha portato all’approvazione della Giunta il Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste d’attesa con rimodulazione per l’anno 2022. I fondi saranno così ripartiti: 7.363.000 euro per Asur Marche, 3.101.200 euro per Torrette, 1.428.520 euro per Marche Nord e poco meno di un milione di euro per Inrca. Si provvederà a reclutare più personale, ad aumentare le prestazioni con un aumento delle tariffe orarie e il coinvolgimento delle strutture private accreditate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?