Mario Pianesi
Mario Pianesi

Ancona, 25 settembre 2018 -  Nuove accuse per il guru del macrobiotico Mario Pianesi, fondatore dell’associazione “Un punto macrobiotico”, 74 anni, nato a Tirana ma residente da anni nel Maceratese. La Procura di Ancona ha aperto un nuovo fascicolo a suo carico, per omicidio volontario perché lo ritiene responsabile della morte della moglie Gabriella Monti, deceduta per malattia nel 2001. Secondo l’accusa Pianesi l’avrebbe sottoposta ad un duro regime alimentare fatto esclusivamente delle diete Ma-Pi a base di legumi e cereali, tipiche della dieta macrobiotica da lui sostenuta e portata avanti con un gruppo di adepti.

image

LEGGI ANCHE Bologna, il guru del macrobiotico Mario Pianesi riconsegna la Turrita d'Oro

Seguendo il filone dell’inchiesta principale che a marzo ha portato la squadra mobile a smantellare la psico-setta macrobiotica (FOTOoperante tra le Marche e l’Emilia Romagna con quattro indagati (tra cui appunto anche Pianesi) a vario titolo per associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù, maltrattamenti, lesioni aggravate ed evasione fiscale, il pm Paolo Gubinelli ha avanzato la richiesta di incidente probatorio al gip per cristallizzare alcune testimonianze circa la posizione di Pianesi sul regime alimentare imposto alla moglie malata. La notifica dell’atto a Pianesi è del 10 settembre scorso.

image

LEGGI ANCHE Setta macrobiotica, l’ex della vittima che denunciò. "Così ha rischiato di morire"