Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022
21 lug 2022

"Niente muri sul mare Sì all’arretramento"

Signorini a Marotta sostiene la mobilitazione contro le barriere Rfi

21 lug 2022

"Permetterebbe a Falconara e a tutti i Comuni costieri di riappropriarsi di una risorsa importante come la spiaggia l’arretramento della ferrovia. Oggi abbiamo la possibilità di gettare le basi per programmare un futuro migliore per tante città della costa adriatica, schiacciate dalla ferrovia e separate fisicamente dal mare, una risorsa paesaggistica, turistica ed economica che senza questa barriera potrebbe sviluppare tutte le sue potenzialità". Così il sindaco Stefania Signorini si è espressa in occasione dell’incontro dal titolo ‘Prospettive per il futuro della ferrovia Adriatica’, organizzato martedì a Marotta, dalla Regione Marche. Ad accompagnare il sindaco, gli assessori falconaresi Valentina Barchiesi, Romolo Cipolletti e Clemente Rossi e alcuni consiglieri comunali. All’incontro erano presenti il presidente della Giunta regionale Francesco Acquaroli, l’assessore regionale alle Infrastrutture Francesco Baldelli e i sindaci della zona nord delle Marche, da Fano a Falconara, con i rappresentanti dei comitati di cittadini che si battono contro la realizzazione del "muro sul mare". "Contro il muro antirumore lungo i binari, che renderebbe ancora più netta la separazione della città dal mare, tanti Comuni costieri si sono mobilitati e hanno detto no in modo compatto – ha proseguito il sindaco -. Mi auguro che le comunità della costa marchigiana mostrino altrettanta compattezza nel sostenere l’arretramento della ferrovia perché uniti abbiamo una forza eccezionale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?