Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Numana controllata dagli occhi digitali: nuovi investimenti

Il Comune di Numana sta intensificando l’installazione di telecamere di controllo del territorio concordata con la Prefettura e la Questura di Ancona. Già dal 2010 il comandante della Polizia locale Roberto Benigni aveva iniziato un programma di installazione per l’utilizzo di questi sistemi, in collaborazione con la Stazione Carabinieri di Numana, arrivando così a 57 telecamere presenti in tutte le zone, oltre alle tre postazioni Selea, una inaugurata proprio qualche giorno fa. Cogliendo l’opportunità del bando di contributo statale, il sindaco Gianluigi Tombolini ha voluto proseguire nell’opera di potenziamento del sistema che consente di avere degli "alert" per rintracciare immediatamente il passaggio di veicoli inseriti in una black list nazionale. È stata quindi iscritta, anche nel bilancio 2022, una somma per allargare il campo d’azione con ulteriori e occhi sul territorio ed installare altre due postazioni Selea in modo tale da circoscrivere l’intero comune, come concordato con l’attuale comandante della Stazione Carabinieri di Numana Luca Cristofanetti.

Continua anche il percorso iniziato lo scorso anno e che sta arrivando a compimento con le sperimentazioni tecniche per collegare le telecamere Selea di Numana alla sala operativa della Questura di Ancona e quindi alla centrale nazionale di Napoli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?