Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

"Ospedale, il front office del laboratorio analisi non è stato trasferito"

La denuncia del Comitato: "Avevano promesso che passava al Cup dal 15 marzo"

Nessun trasferimento del Front Office del Laboratorio Analisi al Cup, il Comitato a Difesa dell’Ospedale incalza: "Doveva avvenire il 15 marzo secondo le indicazioni".

Secondo quanto appurato dal comitato sarebbero tre le file che devono affrontare i pazienti: "Mercoledì sei aprile c’è stata una riunione, la montagna ha partorito un topolino e alla fine hanno deciso di far fare più file ai cittadini – afferma il Comitato – prima fila, il paziente dopo essersi prenotato (vige ancora il limite di 50 prelievi al giorno e non si capisce perché quando nel 1980 senza prenotazioni se ne facevano già 150) accede al laboratorio per l’accettazione e il prelievo, seconda fila, il paziente non esente va a pagare il ticket al cup e la terza fila è per ritirare il referto in radiologia, tre file in tre palazzine diverse. Non è possibile che dirigenti di una struttura pubblica dopo tante riunioni e incontri decidano di organizzare un loro servizio (pubblico) in questo modo dispersivo".

Sono anni che il laboratorio analisi fa i conti con diverse criticità: "Si prenda una decisone definitiva nell’interesse dei cittadini e della struttura: al front-office del Laboratorio Analisi si mettano i lavoratori necessari e non ci saranno più criticità" concludono dal Comitato a Difesa dell’ospedale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?