Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

"Per andare a lavorare poco uso di mezzi pubblici"

Mobilità sul territorio, resi noti i dati del progetto pilota realizzato in partnership con Pluriservice. Ecco le abitudini di 700 intervistati impiegati in 77 aziende

27 mag 2022
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato
L’iniziativa sulla mobilità promossa da Confindustria, Cna e Confartigianato

Mobilità sul territorio, resi noti i dati del progetto pilota realizzato in partnership con Pluriservice. La prima fase dell’iniziativa PROmuoverci è stata la predisposizione di un questionario sulle abitudini di spostamento casa-lavoro attraverso un campione di 700 intervistati, impiegati in 77 aziende del territorio. Si tratta di un progetto pilota teso a ottimizzare l’utilizzo dei servizi di trasporto esistenti, integrandoli con nuovi flessibili, al fine di migliorare in generale l’efficienza del sistema complessivo. I risultati dell’iniziativa promossa Confindustria, Cna e Confartigianato, sono stati resi noti alla presenza di tutti i sindaci del territorio: "Si tratta di un progetto importante – spiega Renato Mandolini, presidente del comitato senigalliese Confindustria Ancona – che dovrà essere implementato anche con un campione di studenti e pensionati, solo così si potrà avere un quadro completo della situazione dopo aver acquisito e analizzato la domanda, si potrà partire con la progettazione". L’ampliamento del progetto prevede la distribuzione, a breve, anche ai sindaci dei vari comuni per avere un quadro completo del territorio dove gli esami a campione hanno evidenziato la mancanza di utilizzo dei mezzi pubblici per recarsi al lavoro. "Abbiamo accolto con entusiasmo – ha affrmato Giorgio Fanesi, fondatore e amministratore delegato di Pluriservice – l’invito a collaborare che ci è giunto dalle associazioni ideatrici del progetto. Siamo sempre molto attenti alle istanze che provengono dal nostro territorio, e per noi è sempre un piacere mettere a disposizione la nostra esperienza realizzata in oltre trenta anni di attività in progetti di mobilità in Italia e all’estero". Inquinamento, ma anche caro energia e situazione logistiche come ampliamento dei parcheggi in prossimità degli stabilimenti possono essere combattuti con una progettazione e ottimizzazione degli spostamenti: tra le soluzioni che potrebbero essere adottate, del app aziendali per organizzare gli spostamenti car polish. Soluzioni a portata di mano anche per chi usa i mezzi pubblici, come abbonamenti a consumo. "Per quanto in nostro potere, continueremo ad accompagnare queste azioni di promozione e servizi innovativi, convinti come siamo ch lo sviluppo del territorio passa anche per il miglioramento della sua accessibilità" - conclude Fanesi – Il progetto sulla mobilità si inserisce all’interno del più ampio progtto Promuoverci, avviato lo scorso anno nel senigalliese e volto ad accrescere l’attrattività del territorio affrontando le problematiche legate alla mobilità. Un progetto fondamentale per cercare di reperire i fondi del Pnrr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?