Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Professore e notaio con una grande passione per la cultura

Guido Bucci, nato a Senigallia il 17 luglio 1941, si è diplomato al Liceo classico Rinaldini nel ‘59. Laureato in giurisprudenza a Macerata nel 1963, con 110 e lode (vincitore del premio Nazareno Picchio per la miglior tesi di laurea di quell’anno), dal ‘64 è assistente volontario di diritto commerciale nella Facoltà di Economia e Commercio di Urbino (sede di Ancona).

Nominato notaio nel 1968, dal ‘70 ha esercitato la professione notarile in Ancona, in uno studio associato con Renato Bucci e Luigi Olmi. Ricercatore di diritto commerciale all’Università di Macerata dal ‘76 al ‘79, Bucci è stato poi professore a contratto di Istituzioni di diritto privato a Urbino e poi di diritto commerciale, prima a Urbino, poi ad Ancona.

Presidente del consiglio notarile e del Comitato regionale dei consigli notarili delle Marche dal 1996 al 2000, ha stipulato gli atti costitutivi e gli altri atti notarili delle principali istituzioni dello spettacolo: Amat, In Teatro, TEE, Fondazione Le città del Teatro, Fondazione Teatro delle Muse, Form. Dal ‘99 è componente del consiglio direttivo, e dal 2007 presidente, della Società Amici della Musica "Guido Michelli", che ha al suo attivo oltre mille concerti. Nel 2013 è stato nominato dalla Regione Commissario straordinario della Fondazione Le Città del Teatro - Teatro Stabile delle Marche, poi vicepresidente del Consorzio Marche Teatro. Nel 2014 è stato nominato consigliere di amministrazione del Consorzio Marche Spettacolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?