Jesi (Ancona), 12 marzo 2018 – Parco del Vallato ‘piazza’ di spaccio di stupefacenti: arrestato per spaccio dai carabinieri 20enne bengalese mentre cedeva hashish ad un 20enne jesino. Il blitz dei militari nella bella area verde sotto il centro storico sabato pomeriggio alle 17,30 quando i militari hnno assistito ‘da lontano’ allo scambio di una dose di hashish: il giovane dalla carnagione olivastra, dopo essersi guardato intorno per fare in modo che nessuno lo osservasse ha estratto un involucro e lo ha ceduto al giovane jesino che poco prima gli si era avvicinato.

Quest’ultimo in cambio gli porgeva una banconota. Quando i militari si sono avvicinati ai due, lo jesino ha tentato di nascondere lo stupefacente nelle mutande (una dose di hashish appena acquistata a 5 euro) mentre l’altro ha cercato di disfarsi di un altro involucro contente altre dosi dello stesso stupefacente. Una volta portato in caserma il bengalese accusato di spaccio, sono proseguite le perquisizioni: in auto altre 5 dosi di hashish e 7 grammi di marijuana, pronti per essere spacciati. Nessuna sostanza stupefacente è stata invece rinvenuta a casa del bengalese residente in città e neppure in quella dello jesino. Ora il pusher si trova ai domiciliari in attesa del processo per direttissima come disposto dal pm di turno. Tante nei mesi scorsi le segnalazioni di sospetto spaccio in questa area verde.