Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Raddoppio ferrovia: controlli sulle sorgenti

il coordinatore del dibattito pubblico . Alberto Cena ha visitato. il tracciato in questione

L’incontro dei cittadini con il coordinatore del dibattito pubblico Alberto Cena: tra i punti anche quello della viabilità
L’incontro dei cittadini con il coordinatore del dibattito pubblico Alberto Cena: tra i punti anche quello della viabilità
L’incontro dei cittadini con il coordinatore del dibattito pubblico Alberto Cena: tra i punti anche quello della viabilità

Raddoppio della ferrovia Orte Falconara, l’attenzione si incentra sulle sorgenti di Gorgovivo, che, situate appena fuori il comune di Serra San Quirico, soddisfano gran parte del fabbisogno idrico della provincia di Ancona e Pesaro. Così come già sperimentato per il Comune di Genga infatti, anche in questo caso il Coordinatore del Dibattito Pubblico ha visitato insieme a cittadini, istituzioni e comitati i siti interessati dal tracciato di Rfi che risultano particolarmente delicati per il territorio. Sono tredici i pozzi distribuiti lungo tre chilometri di gallerie che il coordinatore del dibattito pubblico Alberto Cena ha percorso interamente per analizzare possibili interferenze tra il tracciato e la falda acquifera. "Al momento non sono state rilevate interferenze" spiega lui stesso. Forte è stata la richiesta, da parte dei cittadini, di costruire insieme ad Rfi un piano di monitoraggio della falda per preservarla da ogni rischio. Sono stati due gli incontri itineranti avvenuti alle sorgenti di Gorgovivo e a Serra San Quirico per raccogliere istanze e osservazioni dal territorio. Poi nella parrocchia S. Maria del Mercato il secondo incontro informativo del dibattito pubblico, dedicato primariamente ai cittadini e al territorio del Comune di Serra San Quirico. Al centro anche il tema dell’adeguamento della viabilità primaria e secondaria che sarà parzialmente influenzata dal tracciato di Rfi. I cittadini chiedono anche di ridurre al minimo l’area interessata da cantiere nella zona della cava Gola della Rossa, appena fuori l’abitato. Prossimo incontro il 25 maggio alle 15.30 nella Biblioteca Multimediale R. Sassi a Fabriano. Per informazioni: https:www.dportefalconara.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?