Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Ragazzini con la droga: sorpresi dalla polizia cercano di buttarla

Fermati dagli agenti hanno ammesso l’utilizzo. Proteste dei residenti. del centro: pronto altro esposto

In uno dei tanti vicoletti del centro di Osimo, lontano dagli sguardi indiscreti dei passati, un 17enne, in compagnia di altri coetanei, è stato sorpreso dai poliziotti a fumare uno spinello del quale ha cercato, senza riuscirci, di disfarsi, mentre un suo amico ha consegnato spontaneamente agli agenti un pezzettino di hashish che nascondeva in tasca.

Entrambi sono stati segnalati al Prefetto per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Del fatto sono stati informati subito i genitori cui i giovani sono stati affidati. E’ successo lo scorso sabato sera, nell’ambito dell’ormai consueto servizio integrato di controllo del territorio disposto dal Questore di Ancona per arginare la microcriminalità perpetrati da giovani e giovanissimi, osimani e non, che abitualmente, nel fine settimana, si danno appuntamento per trascorrere la serata nelle piazze e nei locali del centro cittadino. Per tutta la serata operatori della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Polizia locale, coordinati dal Commissariato di pubblica sicurezza di Osimo, hanno perlustrato le piazze e le vie del centro storico e i noti luoghi di aggregazione. Complessivamente sono state controllate 119 persone.

I residenti sono ancora sul piede di guerra dopo l’esposto presentato proprio per la presenza di giovani molesti in centro che deturpano l’arredo urbano, schiamazzano e spesso lasciano residui di droga a ridosso delle porte delle case. Oggi, in vista della presentazione degli eventi estivi, ne stanno valutando un altro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?