Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Rimorchiatore affondato, indagati armatore e comandante superstite

La Procura di Bari ha sequestrato il pontone trainato ieri mattina in porto. A caccia della scatola nera in mare

21 mag 2022
alberto bignami
Cronaca

di Alberto Bignami Ci sono le prime due persone iscritte, come atto d’ufficio, sul registro degli indagati per il naufragio avvenuto mercoledì, intorno alle 21, del rimorchiatore Franco P. partito da Ancona con al seguito il pontone Ad3. La tragedia, a 53 miglia al largo di Bari. Tre i morti e due i dispersi per i quali sono ancora in corso le ricerche. L’avviso di garanzia è per il comandante del rimorchiatore, Giuseppe Petralia 63enne di Catania tuttora in ospedale e il legale rappresentante della Ilma di Ancona e armatore e proprietario del Franco P. e del pontone, Antonio Santini, romano di 78 anni. Il fascicolo aperto dalla Procura di Bari è infatti per concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo. Nel frattempo ieri intorno alle 8, l’Ad3 è arrivato al porto pugliese trainato dal rimorchiatore Paul. Gli 11 marittimi a bordo sono stati accompagnati in Capitaneria per essere ascoltati mentre il pontone è stato posto sotto sequestro probatorio. Il pontone viaggiava infatti a traino del Franco P. e il decreto di sequestro riguarda anche quest’ultimo, seppur si trovi a mille metri di profondità. All’interno vi è inoltre la scatola nera ma il recupero sarà impegnativo. Il sequestro, stando a quanto scritto sul decreto, è necessario "Per accertare la dinamica dell’affondamento del rimorchiatore e il rispetto della normativa sulla sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio a bordo dell’unità nautica. Si rende necessario procedere con il sequestro dell’imbarcazione (rimorchiatore e galleggiante) e di tutti gli strumenti e la documentazione presenti a bordo. Tale sequestro - prosegue - si rende necessario in quanto si devono ricostruire sia le circostanze del naufragio sia le dinamiche relative alle operazioni di evacuazione e salvataggio delle persone a bordo del convoglio sia le eventuali responsabilità di coloro che erano deputati a coordinare dette attività, sia il rispetto della ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?