Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 lug 2022
24 lug 2022

"Rincari dei centri estivi L’amministrazione che fa?"

24 lug 2022

Bollette, rincari e anche il costo importante dei centri estivi, fondamentali per i genitori che lavorano, a carico delle famiglie: i consiglieri comunali di Fratelli d’Italia chiedono di intervenire per alleviare un po’ di peso a chi ha dei figli in questo momento così complicato. I consiglieri Antonio Grassetti (che ha aperto la sua consiliatura lanciando l’allarme del calo delle nascite anche a Jesi) e Chiara Cercaci hanno preparato un’interrogazione che sarà discussa al consiglio comunale di giovedì prossimo. "I prezzi settimanali richiesti per un centro estivo – spiegano - si aggirano dai 120 ai 150 euro e in alcuni casi anche intorno a cifre maggiori, per un solo figlio con sconti irrisori in caso di più fratelli. Il peso economico per le famiglie deve fare i conti anche con i rincari di bollette e carburanti. Nel 2021, l’Asp Ambito 9 aveva dato accesso a contributi riservati alle famiglie anagraficamente residenti nel Comune di Jesi con figli di età compresa fra 0 e 17 anni, che avevano usufruito del servizio dei centri estivi". Il gruppo consiliare dall’opposizione rimarca "la necessità di favorire lo sviluppo demografico anche attraverso aiuti alle famiglie con particolare attenzione per quelle con figli minorenni". La richiesta all’Amministrazione èdi "sapere se saranno intercettati fondi per alleviare i costi delle famiglie o se saranno destinate risorse comunali".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?