Santa Maria Nuova, finanziamento per acquisto nuovo furgone e attività di formazione alimenti

Il Comune di Santa Maria Nuova, con l'associazione "Solidarietà in Vallesina", ha ottenuto un finanziamento di 48mila euro per acquistare un nuovo furgone e sostenere iniziative di formazione alimentare. Grazie a questo, sarà possibile continuare la distribuzione del cibo ai poveri da parte della Caritas.

Santa Maria Nuova, finanziamento per acquisto nuovo furgone e attività di formazione alimenti

Santa Maria Nuova, finanziamento per acquisto nuovo furgone e attività di formazione alimenti

Era a rischio la consegna del cibo ai poveri da parte della Caritas: Santa Mara Nuova si è aggiudicata un importante finanziamento per comprare un nuovo furgone.

Nei giorni scorsi il dirigente del settore fonti energetiche, rifiuti, cave e miniere della Regione Marche ha preso atto delle risultanze dei lavori istruttori sulle domande di finanziamento pervenute per la realizzazione di progetti di recupero e distribuzione gratuita di prodotti alimentari.

Il dirigente ha approvato la graduatoria finale delle domande ammesse completa dei relativi punteggi e del quadro degli importi concessi.

Il Comune di Santa Maria Nuova, insieme all’associazione "Solidarietà in Vallesina", all’Ata e ai dieci Comuni aderenti all’associazione di beneficenza è risultata prima fra i nove partecipanti ed ha ottenuto un contributo di 40mila euro per poter acquistare un nuovo furgone e 8mila euro per le iniziative ed attività di formazione degli alimenti, attività di comunicazione e divulgazione. Il presidente dell’associazione "Solidarietà in Vallesina" e il sindaco di Santa Maria Nuova Alfredo Cesarini esprimono la loro "soddisfazione per il risultato raggiunto perché permette di risolvere i disagi che si stavano creando nella distribuzione del cibo alle Caritas parrocchiali dei comuni aderenti dovendo far fronte con un automezzo che in un anno ha compiuto ben oltre 65 mila chilometri".

sa. fe.