Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 giu 2022

Sclerosi multipla, esercizi in realtà virtuale

L’azienda Tech4Care di Falconara ha creato questo sistema utilizzato da Villa Adria-Santo Stefano

7 giu 2022
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa
Si indossano degli occhiali speciali e gli esercizi per i malati di sclerosi multipla si possono effettuare anche da casa

Un sistema di realtà virtuale immersiva che consente al paziente con la Sclerosi Multipla di effettuare, anche da casa in teleriabilitazione, delle sedute di recupero funzionale e motorio, con simulazioni di attività quotidiane coinvolgenti e piacevoli da seguire. È quanto messo a punto dai ricercatori dell’azienda Tech4Care di Falconara assieme agli esperti riabilitatori di Villa Adria, attraverso il progetto ReLabVR, grazie al quale sono stati ideati degli speciali occhiali-dispositivi, che propongono esercizi fisici terapeutici in modalità di intrattenimento in abbinamento a una piattaforma dedicata alle figure cliniche, medici e terapisti, per configurare il piano di riabilitazione personalizzato sul paziente. Il progetto è stato co-finanziato dalla Regione con i fondi Por Marche Fesr 20142020 e realizzato dall’azienda falconarese. È in uso presso la clinica Villa Adria-Santo Stefano Riabilitazione di Ancona e, attualmente, sono una decina i pazienti affetti da Sclerosi Multipla che lo stanno utilizzando. L’utilizzo di ReLabVR è parte integrante del percorso di recupero e di trattamento delle persone, consentendo di svolgere attività di riabilitazione cognitiva e fisica anche a casa, oltre a quelle svolte in struttura. Ogni anno sono circa 100 i pazienti marchigiani con Sclerosi Multipla che affrontano un percorso di terapia e cura. Di questi, circa 45 sono nuovi pazienti. I numeri che arrivano da Villa Adria fotografano una situazione regionale con una presenza importante della patologia e un incremento dell’incidenza. "La riabilitazione della Sclerosi Multipla – dice il direttore di Villa Adria, Antonello Morgantini - ha lo scopo di ridurre i livelli di disabilità per le persone affette, cercando di migliorare la qualità della vita. Un aspetto importante nei percorsi terapeutici multidisciplinari da noi adottati è rappresentato dal supporto della robotica con strumentazioni specifiche". Tra queste, anche ReLabVR della falconarese Tech4Care.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?