Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Screening del cuore, oltre 600 i prenotati

Iniziativa gratuita dal 17 al 21 maggio, 70 volontari in campo. Pacetti: "Un modo per sviluppare la mentalità della prevenzione"

giacomo giampieri
Cronaca
Un momento della conferenza sulla prevenzione delle malattie cardiache
Un momento della conferenza sulla prevenzione delle malattie cardiache
Un momento della conferenza sulla prevenzione delle malattie cardiache

di Giacomo Giampieri

Un evento "lanciato" appena ieri in forma ufficiale, con una conferenza stampa sentita e partecipata, ma che conta già oltre 600 prenotati, falconaresi e non solo, i quali dal 17 al 21 maggio si sottoporranno allo screening gratuito del cuore, nell’ambito della manifestazione di prevenzione sanitaria promossa dal Gruppo Amici per lo Sport in collaborazione con il Comune di Falconara. Una manifestazione nata in memoria di Gianfranco Badiali, storico pallavolista della città strappato alla vita a soli 26 anni, l’8 gennaio 1988, a causa di un melanoma, e organizzata per controllare i nei e i nevi, ma quest’anno rimodulata per la prevenzione cardiaca. Lo screening verrà effettuato in forma gratuita e vedrà la presenza di oltre 70 volontari, tra infermieri e medici cardiologi, che sottoporranno la popolazione ad accurati esami con elettrocardiogramma e misurazione della pressione arteriosa all’interno dei locali della pinacoteca francescana, in piazza Sant’Antonio, per cinque giorni di fila. A capitanare l’equipe di specialisti sarà il professore Antonio Dello Russo, direttore della clinica di Cardiologia e Aritmologia dell’azienda ospedaliera universitaria ‘Ospedali Riuniti di Ancona’. Un luminare, il medico dei grandi campioni sportivi. Tra i sostenitori del Gas e dell’evento, proprio gli Ospedali Riuniti, Regione Marche, Asur, Inrca, Univpm, Rotary Club Falconara e tante aziende del territorio che hanno dato manforte con il loro contributo attivo e fattivo. "Insieme ai tanti sostenitori, al fianco del professor Antonio Dello Russo, vogliamo sviluppare la mentalità della prevenzione cardiaca – ha spiegato il presidente del Gas Tarcisio Pacetti, accanto al vice Diego Cardinali, al sindaco Stefania Signorini, all’assessore regionale alla Salute Filippo Saltamartini e al direttore generale di Ospedali Riuniti Michele Caporossi – contribuendo a far assimilare tale concetto come un qualcosa di necessario e non come un qualcosa di cui aver timore. Ringrazio i volontari, in particolare la segretaria generale del Gas Alessandra Silenzi, per il grandissimo impegno organizzativo, partito già all’inizio dell’anno. Uniti si va lontano". Proprio Silenzi, invece, ha spiegato i dettagli dell’iniziativa: "Da martedì 17 a venerdì 20 maggio, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, e sabato 21 maggio dalle 9 alle 12.30, i locali della pinacoteca accoglieranno otto postazioni per sottoporre i cittadini all’elettrocardiogramma e alla misurazione della pressione, con una potenzialità di 220 visite giornaliere". I medici che si sono messi a disposizione sono quelli della clinica di Cardiologia e Aritmologia di Torrette, assistiti da infermieri volontari provenienti da diverse aziende e associazioni. E intanto sono partite le prenotazioni, attraverso il portale del Gas www.gruppoamiciperlosport.it, e si registrano oltre 600 iscritti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?