Polizia (foto Torres)
Polizia (foto Torres)

Senigallia (Ancona), 1 agosto 2020 - Pirata della strada fa strike nella zona di via Venezia, urtato diverse auto parcheggiate, per poi dileguarsi in tutta fretta. Subito si sono portati sul posto tre equipaggi del Commissariato di Senigallia che sono riusciti ad individuare un mezzo in fuga, mentre percorreva una via laterale in contromano.

Piuttosto concitato sarebbe stato il momento dell'identificazione, in quanto l'automobilista avrebbe iniziato a scagliarsi contro i poliziotti in maniera agitata e oltraggiosa.

Gli agenti hanno ben presto intuito che l'uomo - un 32enne senigalliese - fosse in preda ai fumi dell'alcol e difatti il test dell'etilometro ha segnato valori di alcol nel sangue di oltre 2,5 grammi per litro, ovvero più di cinque volte rispetto al limite massimo consentito per mettersi al volante.

Da qui la denuncia per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente e auto sottoposta a sequestro. Gli inquirenti stanno anche procendendo a verificare i danneggiamenti effettuati alle vetture in sosta dal pirata della strada e a raccogliere elementi per capire se si tratti proprio del guidatore fermato con valori alcolemici fuori norma.