Sfondano la vetrata e ripuliscono l’emporio

I ladri hanno messo a segno un altro colpo a Montemarciano, sfondando la vetrina di un emporio di cineserie e rubando 500 euro in contanti. Le forze dell'ordine stanno indagando sull'accaduto e sui numerosi altri colpi avvenuti nell'ultima settimana.

I ladri non si fermano, un altro colpo messo a segno a Montemarciano. Vittima dei malviventi è stato questa volta l’emporio di cineserie che si trova lungo la statale a Marina di Montemarciano. È lì che ignoti si sarebbero introdotti la notte tra lunedì e martedì dopo aver sfondato la vetrina, probabilmente con un mattone. Un buco che gli avrebbe consentito di introdursi, raggiungere il registratore di cassa e rubare 500 euro in contanti che si trovavano all’interno. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri: dai primi accertamenti sembrerebbe che i ladri si sarebbero diretti alla cassa, senza toccare la merce che si trova all’interno del negozio.

A spingerli a darsi subito alla fuga potrebbe essere la posizione in vista dell’emporio, o l’arrivo inaspettato di qualche vettura. Ladri che nell’ultima settimana non hanno risparmiato nemmeno la spiaggia di velluto ed il suo hinterland dove i colpi, tra andati a segno e tentati, sono più di dieci. Le forze dell’ordine, in base alle denunce sporte, di cui 5 alla Compagnia dei carabinieri di Senigallia, stanno indagando nella speranza di poter individuare la banda di ladri che sembra non lasciare tregua. Il tam tam è partito anche sui social per segnalare, in diversi quartieri, la presenza di persone e auto sospette.