Sicurezza per Villa Costantina: "In arrivo altre quattro telecamere"

Loreto, il sindaco Pieroni accoglie le richieste dei residenti e annuncia le nuove strumentazioni.

Sicurezza per Villa Costantina: "In arrivo altre quattro telecamere"

Sicurezza per Villa Costantina: "In arrivo altre quattro telecamere"

Al grido di più sicurezza nel quartiere, il sindaco Moreno Pieroni ha preso atto del problema e avviato provvedimenti a tutela dei residenti di Villa Costantina che saranno presto attuati per andare incontro ai cittadini.

"Siamo già a conoscenza delle problematiche. Proprio su sollecitazione degli abitanti della frazione di Villa Costantina, durante i confronti che periodicamente l’Amministrazione comunale tiene con i quartieri, si è convenuto che in quella andasse implementata la sorveglianza tramite telecamere, essendo una zona molto più esposta di altre, vista anche la prossimità dell’autostrada – afferma il primo cittadino -. Con l’assessore alla Polizia Municipale Fabiola Principi è stato già previsto di predisporre con l’avanzo di bilancio una cifra per l’acquisto di altre quattro telecamere, che andranno ad aggiungersi alle quasi 100 già presenti sul territorio comunale. Entro settembre riteniamo che possano essere installate e due andranno certamente a Villa Costantina, posizionate nei punti più critici, selezionandoli con le indicazioni che arriveranno dal quartiere e in accordo con la Polizia Municipale".

In particolare il comitato di quartiere aveva chiesto maggiore controllo in piazza Padre Pio, spesso soggetta

a episodi di vandalismo

e al parco di Montorso dove sono stati segnalati schiamazzi durante le ore notturne

e poi in via Czestochowa

per contrastare il parcheggio selvaggio che si crea davanti alla farmacia.