Sirolo, analisi all’ex ospedale. Castelfidardo, ok al punto salute

Riqualificazione dell'ex ospedale di Sirolo e attivazione del Punto salute a Castelfidardo migliorano l'accesso alle analisi e alle prestazioni mediche per i residenti, in collaborazione con medici di famiglia e specialisti convenzionati. Carenze di personale al cup preoccupano.

Sirolo, analisi all’ex ospedale. Castelfidardo, ok al punto salute

Sirolo, analisi all’ex ospedale. Castelfidardo, ok al punto salute

Buone nuove per la sanità. Dopo i lavori di riqualificazione di tutte le stanze del piano terra dell’ex ospedale di Sirolo, richiesti dall’Ast ed effettuati dal Comune con un apposito stanziamento di 25mila euro, sono stati installati i computer e gli strumenti elettronici che serviranno ad effettuare diverse analisi. I dati delle analisi saranno letti dai medici di Torrette, che invieranno il referto definitivo. I sirolesi potranno effettuare analisi mediche senza spostarsi in altri Comuni, oltre alle analisi già erogate dall’ambulatorio infermieristico. L’attività dell’Ast si unisce a quella dei quattro medici di famiglia. Tutti i medici di famiglia a maggio, hanno manifestato al sindaco la disponibilità a effettuare attività di formazione gratuita per i residenti a partire dall’autunno, in collaborazione con il Comune.

Il Punto salute è stato attivato poi al poliambulatorio dell’ex ospedale di Castelfidardo. Proprio in quell’ambulatorio, gestito da personale infermieristico, si eseguono prestazioni di ecg e holter pressorio che verranno inviati per via telematica agli specialisti convenzionati per la refertazione. Per accedere al servizio è necessaria impegnativa del medico curante e prenotazione al cup, sottoposto, in queste ultime settimane, a gravi carenze di personale.