Il ragazzo di 17 anni spacciava ai compagni
Il ragazzo di 17 anni spacciava ai compagni

Camerano (Ancona), 13 marzo 2018 – 45 episodi di spaccio di droga riconducono a quel giovanissimo per un quantitativo di oltre 300 grammi tra hashish e marijuana “venduti” a minorenni come lui nei parchi pubblici, a scuola e nei luoghi di ritrovo delle comunità giovanili di Ancona, Camerano, Numana e Osimo.

I carabinieri hanno tratto in arresto un 17enne di origine magrebina, studente pregiudicato, rintracciato a casa sua a Camerano. I militari hanno dato esecuzione a un ordine di esecuzione di misura cautelare per detenzione illegale e spaccio di sostanze stupefacenti aggravati emesso il 27 febbraio dal tribunale per i minorenni di Ancona, con cui veniva disposta la misura del collocamento in comunità.

L'attività sarebbe andata avanti da gennaio a settembre dell'anno scorso. L'adolescente, dopo le formalità di rito, è stato associato a una nota comunità di Pesaro dove dovrà permanere a disposizione dell'autorità giudiziaria informata dall'Arma di Camerano.