Ancona, 2 agosto 2021 - La promessa è stata mantenuta. La sera della proposta di matrimonio di Gianmarco Tamberi alla sua fidanzata Chiara, Gimbo aveva riunito prima tutti i parenti e amici. "Ha voluto vicino anche la nonna, Graziella, mia madre, l’unica che gli è rimasta dei nonni" racconta la mamma di Tamberi, Sabrina Piastrellini. L’ha abbracciata promettendole che questo abbraccio lo porterà in alto a Tokyo fino ad arrivare al nonno venuto a mancare a novembre. "Ti prometto che gli porterò un bacio" le aveva sussurrato. L’ha fatto ieri volando veramente alto".

La futura moglie di Gimbo Chiara e la mamma Sabrina

Chi è Gianmarco Tamberi, oro nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo

Mamma Sabrina non sta più nella pelle. "Lo desideravamo e speravamo che vincesse questo oro. E’ stata davvero una bella sorpresa" dice al telefono l’ex azzurra di atletica. "Ha vinto dopo una gara difficilissima, disputata in modo egregio, centrando i salti al primo tentativo. E’ stato il valore aggiunto. L’avevo visto subito quando si è presentato nella hall dello stadio. Aveva un bel sorriso e non più quella rabbia che l’aveva contraddistinto ultimamente. Era positivo di animo". Mamma Sabrina ha visto la gara di suo figlio a Camerano. "Non potevo stare da sola, non è stato un pomeriggio semplice. L’ho vista con le mie sorelle, mia madre, alcuni amici, a casa di mia sorella". Dopo la gara è arrivata la telefonata di Gimbo campione olimpico. "Poche parole, ha salutato me e la nonna dicendo che tornerà in Italia martedì (domani, ndr)". La fidanzata Chiara ha postato poche parole: "Non svegliatemi... Che impresa". 

Un Gimbo diventato uomo e non solo per la promessa di matrimonio alla sua Chiara. "Negli ultimi mesi ci sono state delle situazioni particolari, degli eventi che erano successi e che lo avevano messo un po’ in difficoltà - confida la mamma -. Sembrava come si fosse incastrato. A quel punto invece è stato capace di trovare, come è successo altre volte, la soluzione. Ha svoltato trovando una strada diversa per cercare di arrivare dove ieri è arrivato. Nell’ultimo anno è cambiato, è cresciuto, ha avuto tante trasformazioni, è maturato tanto, prendendosi anche delle responsabilità. E’ diventato un uomo".

Tamberi e il gesso: il simbolo della sofferenza portato in pedana alle Olimpiadi

L’infortunio di Montecarlo messo definitivamente alle spalle. "Sono stati anni terribili. Quella sera ho avuto un nodo in gola terribile. Quando rivedo ancora quelle immagini di quella sera mi giro, cambio canale, non voglio più vederle". E adesso?
"Ci rivedremo a Parigi 2024. Io e l’ex manager di Gianmarco, Elisabetta Falbo, abbiamo già prenotato" tiene a precisare mamma Sabrina. Prima Gimbo ha un altro traguardo da tagliare. Portare all’altare Chiara dopo la serata magica ed emozionante della proposta di matrimonio a La Torre di Numana consumata quasi alla vigilia della partenza per il Giappone. Mamma Sabrina prima di chiudere tiene a ringraziare tutti quelli che le hanno inviato un messaggio. "Per la vicinanza e l’affetto dimostrato. Mi sarebbe piaciuto rispondere a ognuno, sono stati veramente tantissimi. Felice di condividere con Voi questa grande emozione".