Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Tensione al circolo "Non puoi entrare"

"Dai fatemi entrare, dai". Si è presentato in un circolo ricreativo di Jesi Simone, il compagno di Andreea venerdì scorso poco dopo le 21 ma dopo un primo no e poi un secondo sono dovuti intervenire i carabinieri. Passa un po’ di tempo e lui torna con fare nervoso e anche dispiaciuto, lamentava di sentirsi escluso da quelli che riteneva suoi amici. Del resto lui in passato in quel circolo aveva anche lavorato e lì in tanti lo conoscono. Ma la nuova gestione del circolo, un anno e mezzo fa ha detto no alla tessera di socio per lui. "Per motivi che non voglio spiegare abbiamo deciso di non ammetterlo come socio – spiega il gestore – Quando si è presentato venerdì eravamo anche pieni e abbiamo detto che non poteva entrare. Poi si è ripresentato chiedendo di nuovo di entrare e minacciando di allertare i carabinieri che abbiamo chiamato noi stessi per evitare problemi. A quel punto dopo aver parlato con i carabinieri se n’è andato e la serata è proseguita normalmente. Non so e non voglio immaginare cosa sia accaduto ad Andreea che pure conosco e non posso certo fare io il processo" conclude il gestore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?