Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 giu 2022

Torna "Sconcerti": quattro appuntamenti, c’è anche Sinigallia

10 giu 2022

Ventitré anni e non sentirli. Il festival ‘Sconcerti’ torna ad animare l’estate anconetana con un poker di appuntamenti di grande qualità. Si inizia il 14 luglio nella corte della Mole Vanvitelliana con il progetto ON di Riccardo Sinigallia, Adriano Viterbini e Ice One. L’incredibile e originale performance di pura improvvisazione dei tre artisti sarà arricchita da schermi su cui saranno proiettate immagini in diretta delle loro mani che suonano gli strumenti. Il concerto sarà accompagnato anche da rappresentazioni grafiche del suono mediante oscilloscopi e analizzatori di spettro, assicurando un pieno coinvolgimento del pubblico.

Il 21 toccherà ai C’Mon Tigre, duo anconetano che non si ‘espone’, preferendo mettere in primo piano i musicisti con i quali collabora, creando così un collettivo multicolore, multiforme e cosmopolita. I loro live sono un’esplosione di energia e di suoni ‘world’.

Il 4 agosto sarà la volta di Dumbo Gets Mad, progetto del polistrumentista Luca Bergomi che combina synth eterei digitali e analogici a uno psych pop rétro, ipnotico e impregnato di ‘60s, con incursioni rock, funky ed etniche, creando una musica fluida, aperta ad inglobare ogni influenza, spunto e ispirazione. Il 25 Laila Al Habash, grande promessa della scena italiana (sangue romano e palestinese) proporrà un nuovo tipo di pop dal sound fluido, che anche in questo caso mescola mondi e generi musicali diversi. Il festival è ideato e organizzato dall’Arci Ancona con il sostegno del Comune e in collaborazione con Amat.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?