Torrette, stabilizzati 9 precari

L'Azienda ospedaliera di Torrette avvia il percorso di stabilizzazione del personale, con la nomina a tempo indeterminato di 9 unità. Restano ancora da regolarizzare numerosi precari nei prossimi mesi.

Azienda ospedaliera di Torrette, via al percorso delle stabilizzazioni del personale, con alcune proroghe finto al 30 giugno prossimo. È pronta sul tavolo della Direzione Generale la Determina che dispone la nomina a tempo indeterminato di 9 unità appartenenti a vari profili professionali, in particolare: 5 infermieri, 1 Operatore Socio Sanitario, 1 Fisioterapista, 1 Ostetrica e un Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare. Si tratta di personale in possesso dei requisiti previsti dalla normativa per la valorizzazione delle professionalità impegnate nelle aziende ospedaliere durante l’emergenza Covid. Il Direttore Generale, Armando Marco Gozzini, aveva annunciato la misura in una recente intervista al Carlino: "Quest’anno inizia nel segno delle stabilizzazioni e dall’aumento del tetto di spesa e della pianta organica – afferma il Dg dell’azienda Ospedaliero-Universitaria delle Marche – Ci stiamo impegnando con grande determinazione per garantire la massima efficienza ai bisogni assistenziali dei pazienti e continueremo a lavorare per mantenere elevati i nostri standard di qualità". Resta, tuttavia, un cospicuo numero di precari che andranno regolarizzati nel corso dei prossimi mesi, risorse permettendo.