Traffico di rifiuti, la merce è stata trovata in un container
Traffico di rifiuti, la merce è stata trovata in un container

Ancona, 12 settembre 2019 – Tonnellate di elettrodomestici in partenza per l'Africa. La scoperta è opera dell'Ufficio delle Dogane e del Nucleo Operativo Ecologico carabinieri di Ancona, che martedì scorso hanno sequestrato 27mila chili di materiale stipato in un container al porto. Il tutto stava per essere spedito in Camerun. Originari del Paese africano sono le tre persone denunciate.

Già da un primo controllo eseguito in precedenza attraverso lo scanner in dotazione all’Agenzia delle Dogane era emersa chiaramente la promiscuità del carico e la presenza di varie tipologie di rifiuto accatastate alla rinfusa: numerosi televisori a schermo piatto di varie dimensioni, monitor a 'tubo catodico', veicoli agricoli, vecchi telefoni, modem e varie matasse di cavi elettrici, trasformatori, componenti meccaniche non meglio identificabili, forni a microonde, parti di motori di condizionatori d’aria, parti di ammortizzatori usati per veicoli, reti da letto, materassi, radio, compressori, idropulitrici e altro ancora.

Tutte le apparecchiature elettriche, elettroniche e meccaniche erano prive di protezione o imballo. Sulla spedizione indaga la Procura della Repubblica.