Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Tratte di continuità per Roma e Milano: Kairos Air è pronta

Collegare Ancona con gli hub aeroportuali nazionali più importanti per consentire di evitare quell’isolamento fino a oggi rappresentato da strade e ferrovie che sono inadeguate. E’ con questo obiettivo che l’aeroporto internazionale di Ancona è riuscito a ottenere il via libera per i voli di continuità concessi a quelle realtà che si trovano ad affrontare un isolamento infrastrutturale (stile Sardegna o Sicilia, ma sono isole). Primo traguardo ottenuto grazie al lavoro messo in campo dai manager dello scalo e ai fondi necessari stanziati dalla Regione. Ma chi si occuperà dei voli per Roma, Milano e Napoli che partiranno in autunno? Sarà approntato un bando al quale sarebbe pronta a partecipare Kairos Air, la compagnia aerea made in Marche che sta stringendo un accordo con Dat, il vettore aereo danese che metterebbe a disposizione i veivoli, degli Atr 600 da 72 posti. E’ evidente che trattandosi di un bando ci sarà da battere la concorrenza. Ma Kairos, che a quel punto in autunno sarà pienamente operativa, è pronta anche a presentare un pacchetto di voli verso i Balcani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?