Tutti pazzi per il footvolley In spiaggia da Aldair a Perrotta

A Senigallia le finali del campionato italiano vinto da Iacopucci-Faccini. Esibizioni di tanti ex calciatori sui campi: Chimenti, Pizarro e Giorgetti.

Tutti pazzi per il footvolley  In spiaggia da Aldair a Perrotta

Tutti pazzi per il footvolley In spiaggia da Aldair a Perrotta

Federico Iacopucci e Alain Faccini sono riusciti a conquistare la medaglia d’oro alle Finals del campionato Italiano Footvolley FVIT di Senigallia.

Sulla sabbia del lungomare di ponente della Spiaggia di Velluto, nello stabilimento balneare Baia del Porto, i due atleti romani hanno confermato il pronostico laureandosi per il terzo anno consecutivo la migliore coppia d’Italia.

Un regno che sembra non crollare mai anche se la coppia composta da Savoretti e Mazzotti ha fatto di tutto per provare a rovinare la festa.

Saranno ancora loro, dunque, a rappresentare l’Italia nei tornei internazionali in programma nel 2024.

Alle loro spalle, la coppia romagnola composta da Andrea Mazzotti e Luca Savoretti. Nel gradino più basso del podio invece si sono piazzati Claudio Piergiovanni e Luca Marcaccini.

"Non potevamo trovare di meglio - afferma Aldair, indimenticato difensore della Roma -. Luogo fantastico, atmosfera eccezionale, tutto ha funzionato alla grande. É stato bello partecipare insieme a tanti atleti fortissimi e soprattutto giocare in coppia con il mio amico Max Tonetto. Il footvolley è la mia passione sportiva più grande. Da quando ho smesso di giocare a calcio, ormai parecchi anni fa, mi dedico quasi esclusivamente a questo sport. In Brasile va fortissimo ed anche in Italia sta crescendo. Iacopucci e Faccini li ho visti crescere, oggi sono una delle coppie più forti del circuito internazionale. Con Pizarro e Perrotta mi sono divertito anche a giocare a footable, una variante del footvolley accessibile a tutti. Di certo torneremo a giocare qui perché ci siamo trovati benissimo. La città è bella e accogliente e la sabbia è fantastica".

Felicissimo anche un altro ex giallorosso: Max Tonetto, uno degli organizzatori dell’evento che aggiunge: "E’ stata una due giorni esaltate, al di là di ogni più rosea aspettativa. La risposta del pubblico è stata eccellente, inoltre vorrei ringraziare Nicolò Canonici, l’anima del footvolley senigalliese. Con il suo contributo abbiamo coinvolto tanti giovanissimi. Questo sport sta crescendo e la passione che si respira a Senigallia lo dimostra".

Ad arricchire lo spettacolo ci hanno pensato campioni del calibro di Aldair, David Pizarro, Simone Perrotta, Antonio Chimenti e Dodo Giorgetti, che si sono divertiti in esibizioni di footvolley e footable al fianco dei ragazzi scuola di footvolley di Senigallia capitanata da Nicolò Canonici.

Nicolò Scocchera