L'alt dei carabinieri
L'alt dei carabinieri

Jesi (Ancona) 10 maggio 2019 - Ubriaco zigzaga contromano a tutta velocità in superstrada, percorrendo oltre 20 chilometri con gli automobilisti costretti a improvvise sterzate e frenate. Una notte di paura quella appena trascorsa sulla SS76 dall’ingresso di Monsano e fino allo svincolo Apiro a Mergo. Protagonista del pauroso contromano un 69enne jesino. Alcuni automobilisti hanno allertato i carabinieri che hanno attivato il dispositivo di sicurezza. Lo jesino, visibilmente ubriaco, è stato bloccato all’uscita di Apiro/Mergo.

In azione la centrale operativa dei carabinieri di Jesi: bloccato tutte le uscite stradali per evitare il peggio. Le gazzelle hanno raggiunto velocità elevatissime per chiudere gli snodi ed evitare che l’auto impazzita coinvolgesse altri mezzi. L’uomo, bloccato in piena notte, dovrà rispondere di guida in stato di ebrezza e per diverse infrazioni al codice della strada. Avrebbe potuto causare una strage.