Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 giu 2022

Ubriaco scatena risse: allontanato per un anno dal Piano

Aveva numerosi precedenti per ubriachezza molesta e mancato rispetto delle norme sull’immigrazione. Per lui il Dacur del Questore

5 giu 2022

La polizia ha arrestato un pakistano di 20 anni, già noto alle forze di polizia per diversi episodi di ubriachezza molesta. L’intervento delle volanti è avvenuto l’altra sera nell’ambito di pianificati servizi di intensificazione del controllo del territorio, disposti dal Questore di Ancona e finalizzati a contrastare tutte le forme di pericolosità sociale.

Le volantidella Questura di Ancona hanno rintracciato nella zona del Piano, in via Giordano Bruno, nella piazzetta antistante il supermercato della Coop, un cittadino originario del Pakistan, di circa 20 anni, il quale si era già reso protagonista di episodi di ubriachezza, nel capoluogo dorico. Nella prima serata di venerdì gli agenti sono dovuti intervenire in seguito alla segnalazione di una lite animata tra extracomunitari. Effettivamente giunti sul posto era in atto una discussione a voce alta tra alcuni cittadini pakistani, che veniva prontamente sedata dal personale di polizia. Tuttavia, uno dei presenti, cominciava ad inveire e tentare di colpire i poliziotti, in evidente stato di alterazione alcolica, nonché in preda ad un attacco di ira, tanto che si rendeva necessario portarlo in Questura per evitare che aggredisse altre persone di passaggio. Anche in questura continuava a minacciare e rifiutarsi di collaborare anche solo all’identificazione mediante fotosegnalamento, cercando di colpire ripetutamente i colleghi della scientifica.

Si è ritenuto pertanto necessario richiedere anche l’intervento di personale del 118, affinchè

tentasse di calmare il fermato, ma senza risultato. Il pakistanoè stato dunque tratto in arresto per resistenza e sanzionato per ubriachezza molesta. A suo carico sono emersi inoltre precedenti per reati in materia di immigrazione e precedenti segnalazioni per ubriachezza molesta, non onorate, a seguito delle quali gli è stato anche notificato un decreto prefettizio di ingiunzione al pagamento.

Valutata la posizione del ventenne pakistano, il Questore di Ancona ha disposto nei suoi confronti il D.Ac.Ur per le vie cittadine del Piano, limitrofe a dove si è reso autore delle condotte pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica: per un anno non potrà accedere a via G. Bruno, Piazza Ugo Bassi, Piazza d’Armi e Corso Carlo Alberto, con divieto di stazionare in aree urbane verdi, scuole e locali destinati alla vendita di alcolici e superalcolici lì situate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?