Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Un cuscino per i Tso urgenti e un bando per nuovi agenti

Sarà un altro fine settimana di controlli quello della Liberazione in centro a Osimo da parte delle forze dell’ordine, che in maniera congiunta effettueranno sopralluoghi in centro storico e nelle vie principali dove sono soliti aggregarsi i giovani, spesso responsabili di atti molesti nei confronti di residenti e decoro urbano. "Di recente è stato acquistato, come strumento di autotutela, un cuscino da utilizzare per i trattamenti sanitari obbligatori qualora il paziente risulti particolarmente violento, che si aggiunge ai dispositivi di protezione individuale già in possesso – spiega l’assessore alla Viabilità Federica Gatto -. Tutte le attività messe in campo dalla Municipale sono degne di una città capoluogo di provincia ma con personale ovviamente più ridotto, a dimostrazione dell’impegno e della disponibilità degli operatori, nonostante le difficoltà poste anche dal periodo pandemico". Proprio per questo è stato pubblicato un bando di mobilità in entrata per sei nuovi agenti e due nuovi mezzi saranno acquistati dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2022 per rendere ancora più capillari e performanti le attività del Comando. "A ciò si aggiunge il finanziamento di centomila euro per l’ampliamento del sistema di videosorveglianza che al momento conta 81 telecamere ed altre 30 arriveranno presto a completare il quadro – continua Gatto -. Le attività di presidio del territorio continuano anche durante il fine settimana post pasquale e per questo un profondo ringraziamento va al prefetto Pellos e al questore Capocasa, da sempre vicini alla nostra città per quanto riguarda le problematiche della sicurezza urbana".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?