Un’Estate di Cultura alla Corte del Castello

Cartellone ricco di eventi che vedranno salire sul palco storici, ricercatori, musicisti e divulgatori.

Un’Estate di Cultura alla Corte del Castello

Un’Estate di Cultura alla Corte del Castello

Sarà la Corte del Castello a fare da cornice, quest’anno, al cartellone di Estate Cultura, che vedrà salire sul palco storici, ricercatori, docenti, divulgatori, musicisti. Si parlerà della bellezza nella letteratura antica, del passaggio del fronte a Falconara durante la seconda guerra mondiale, ma anche di Marco Polo. Il programma prenderà il via martedì prossimo alle 21.15, quando la dottoressa Cecilia Cozzi (relatrice e moderatrice), il professor Fabio Sartorelli (relatore) e il maestro Martina Giordani (pianista) affronteranno il tema ‘Le insidie della bellezza, da Omero a Puccini’. Il confronto avrà l’obiettivo di chiarire quale sia il prezzo della bellezza e perché ci affascini tanto. La letteratura antica e la musica si mescoleranno, da Elena di Troia alle eroine di Puccini (di cui a novembre ricorrono i 100 anni dalla morte). Sarà possibile scoprire come il bello non abbia mai smesso di attrarci.

Mercoledì 17, sempre alle 21.15, una serata dedicata invece all’80esimo anniversario del passaggio del fronte a Falconara. Sarà l’occasione di ripercorre le vicissitudini della città durate il luglio 1944 e ricordare uno dei protagonisti della lotta partigiana, Goffredo Baldelli, cui è intitolato il museo della Resistenza.

Il percorso a ritroso nel tempo sarà affrontato grazie agli approfondimenti degli storici Attilio Bevilacqua su Goffredo Baldelli, Lucio Lucci sulla storia dell’aeroporto di Falconara dal 1932 al 1945 e Mirco Carrattieri, responsabile scientifico di Liberation Route Italia. Sabato alle 16.30, invece, è prevista una tappa al cimitero di Castelferretti, per deporre una corona al Famedio dei Caduti, cui seguirà alle 18, all’auditorium Fallaci, l’incontro dal titolo ‘Il Corpo Italiano di Liberazione parte integrante del II Corpo d’Armata Polacco’ a cura dell’associazione Pro Castelferretti e Federazione di Ancona dell’Istituto del Nastro Azzurro. Ad agosto, infine, focus su Marco Polo con gli esperti di Ankon Cultura.