Claudio Pinti con Giovanna Gorini, la donna con cui viveva e che è morta a causa dell’Aids
Claudio Pinti con Giovanna Gorini, la donna con cui viveva e che è morta a causa dell’Aids

Ancona, 26 giugno 2018 - E' stato aperto un nuovo fascicolo per omicidio volontario a carico di Claudio Pinti, il 35enne di Montecarotto con il virus dell'Hiv che aveva rapporti sessuali senza precauzioni pur sapendo di essere sieropositivo.

Oltre a contestare le lesioni gravissime per aver infettato l'ultima fidanzata, quella che lo ha denunciato dopo aver scoperto di aver contratto il virus, i pm Irene Bilotta e Marco Pucilli ipotizzano l'omicidio dell'ex compagna, da cui Pinti ha avuto una bambina, morta l'anno scorso proprio per complicanze legate all'Aids. Gli agenti della squadra mobile hanno già sequestrato le cartelle cliniche della ragazza morta.

HIV_31781711_154233