"Affrontare la crisi economica attivando tutte le soluzioni consentite. Con queste premesse, considerata la difficile situazione che grava sull’intera Vallesina peraltro già prima del lockdown con dati preoccupanti sulla produttività e i livelli occupazionali" i consiglieri comunali di maggioranza Tommaso Cioncolini e Daniele Massaccesi hanno presentato una mozione affinché l’Amministrazione si attivi presso i parlamentari marchigiani e il Consiglio regionale per riconoscere la Vallesina come "Zona Economica Speciale Zes".