Vitalina Burattini
Vitalina Burattini

Fabriano (Ancona), 8 ottobre 2019 - La cuoca dal cuore d'oro ha lottato fino all'ultimo con la consueta grinta prima di arrendersi al tremendo male con cui ha combattuto a lungo. Profondo cordoglio in città per l'addio alla 58enne Vitalina Burattini, molto conosciuta per il suo ruolo di operatrice della cooperativa Cooss Marche per conto della quale è stata in servizio dal 2001 come inserviente e cuoca in particolare all'asilo nido 'Giro girotondo', fino a pochi mesi fa operativo in via Petrarca per poi trasferirsi in zona Borgo al Ciampicali.

"Non dimenticheremo mai la tua professionalità e soprattutto la tua infinita generosità", il ricordo dei colleghi della cooperativa che hanno avuto modo di apprezzare le grandi doti umane della donna. Legatissima al marito Rosario, i figli Valentina e Francesco e ai quattro adorati nipoti, la giovane nonna si è appellata alla fede e all'amore della famiglia e dei tanti amici per la sua battaglia più complicata che l'ha portata a trascorrere nei mesi scorsi un lungo periodo in ospedale.

Mercoledì alle 15 nella chiesa della Misericordia il rito funebre per l'ultimo saluto alla donna che ha lasciato una fortissima impronta non solo nell'ambiente di lavoro. "Per noi - raccontano visibilmente commossi gli amici più cari - era una persona speciale, perché si faceva in quattro per risolvere i problemi di tutti ed aveva sempre una parola di conforto e positività. Ci mancherà il suo splendido sorriso e quel meraviglioso carattere sempre solare".

 a.d.m.