MARINA VERDENELLI
Cultura e spettacoli

Siani e Pieraccioni all’anconetana, scene del film girate anche all’Università

La troupe si è spostata a Villarey dove gli studenti si sono ritrovati coinvolti come curiosi spettatori. Si girerà anche in centro, nei pressi di palazzo degli Anziani. La trama: i due attori sono poliziotti in borghese

A destra, la prima foto ufficiale del nuovo film di Siani e Pieraccioni; a sinistra, Pieraccioni all’Università e Siani con una fan

A destra, la prima foto ufficiale del nuovo film di Siani e Pieraccioni; a sinistra, Pieraccioni all’Università e Siani con una fan

Giovedì la troupe con le macchine da presa al seguito e i due attori, era nel giardino interno della facoltà per le riprese tra lo stupore di studenti e impiegati che si sono ritrovati come curiosi spettatori.

Pieraccioni ha condiviso sul suo profilo Instagram anche la storia di una fan che lo ha immortalato in un video mentre girava una scena. Oggi si girerà in centro storico e, in particolare, a Palazzo degli Anziani e in tutta l’area del Guasco. Per girare le scene verranno utilizzate comparse di poliziotti.

La produzione intanto ha reso nota la trama della commedia che vedremo al cinema nel periodo natalizio perché il film uscirà nelle sale il 19 dicembre, il più classico dei “cinepanettoni” che porteranno migliaia di persone a vedere Ancona e più in generale scorci di tutta la regione.

La storia del film diretto da Siani è una sorta di commedia poliziesca: una donna in comune (tra i due protagonist), una figlia a metà e una volante per due. Come già anticipato dal Carlino Siani e Pieraccioni interpretano due poliziotti in borghese.

Siani è Antonio, Pieraccioni è Pieraldo.

Condividono molte cose nel film, una carriera non sempre luminosa. Un’antica amicizia un po’ ammaccata, due esistenze forse troppo tranquille per due agenti di polizia che il destino ha voluto sapientemente intrecciare. Il pericolo non era il loro mestiere fino a quando non dovranno affrontare un vero crimine, un caso molto intricato e rischioso che, tra sfide contro il tempo e colpi di scena, cambierà la loro vita per sempre.

Una coppia che farà ridere parecchio. Protagoniste femminili della pellicola, oltre all’ex miss Italia e attrice Francesca Chillemi (reduce da Viola come il mare e impegnata nelle riprese di Che Dio ci aiuti), Brenda Lodigiani (attrice e conduttrice televisiva) e Gea Dall’Orto (attrice, ballerina e modella).

Con loro nel cast anche Peppe Lanzetta, Giovanni Esposito e Biagio Izzo già avvistato in questi giorni ad Ancona. Il film è una produzione di Italia International Film del gruppo Lucisano, con Rai Cinema.

Il primo ciak è stato dato il 24 giugno, in corso Mazzini, con scene girate tra la fontana delle Tredici Cannelle e la gioielleria Giorgi. Poi è toccato a Palazzo Jona, dopo ancora la casa dell’oculista Cesare Mariotti in via Veneto. Le altre location anconetane saranno il porto turistico di Marina Dorica e una scuola, forse l’istituto d’arte. Interessato anche il giardino di Villa Gusso. E ancora gli interni del ristorante L’Ascensore, al Passetto.