Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ancona, un’economia sostenibile in 21 minuti di avanguardia

Sabato 18 novembre sul palco del teatro delle Muse i protagonisti di otto storie italiane di successo imprenditoriale e non solo

Ultimo aggiornamento il 10 novembre 2017 alle 17:31
Patrizio Paoletti

Ancona, 10 novembre 2017 - Storie di successo sul palcoscenico del Teatro delle Muse. Sabato 18 novembre, dalle 11 alle 19, il sipario del teatro cittadino si alzerà su “21 Minuti Avant-garde. Un’economia sostenibile”, evento realizzato da Fondazione Patrizio Paoletti - ente nazionale di ricerca e formazione in campo neuroscientifico e psicopedagogico - in collaborazione con Ucid -Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti.

Sul palcoscenico saliranno i protagonisti di 8 storie italiane di successo fatte di speranza, fede e innovazione, nell’imprenditoria, scienza, economia, ambiente e terzo settore. Ciascuno condividerà con il pubblico la propria “impresa”, le difficoltà incontrate lungo il cammino, i valori che ne hanno guidato la realizzazione. Storie di 21 minuti - ovvero il tempo medio di massima concentrazione di una persona - introdotte e accompagnate da Patrizio Paoletti, ideatore e chairman del format. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.