Ancona, 1 settembre 2018 - Il maltempo si è abbattutto sulle Marche e una vera e propria bomba d'acqua si è abbattuta anche in provincia di Ancona (FOTO) dove grandine, pioggia battente e forte vento non hanno risparmiato la costa, né la collina. A Jesi allagamenti all'ospedale Carlo Urbani e per la forte grandine che con chicchi grandi come palline da golf, ha provocato il crollo di un muro in via Roma e forti disagi al traffico.

BOMBACQUA_33375535_185803

A Osimo Stazione, all'uscita dell'A14 Ancona Sud, la bomba d'acqua si è scatenata in mattinata allagando negozi, cantine e i piano terra delle abitazioni. Mentre ad Ancona città il maltempo si è abbattuto sullo stadio Dorico e al PIano, con piazza d'Armi allagata. Problemi anche al al sottopasso di via Caduti del Lavoro, che già in passato era stato teatro  di un salvataggio d'emergenza  da parte di alcuni poliziotti 'eroi' e  che dopo la tragedia sfiorata qualche mese fa è ora pattugliato dalla polizia municipale con il semaforo di interdizione al passaggio funzionante.

LEGGI ANCHE Previsioni meteo, ecco la "goccia fredda". Nubifragi per ore: le aree nel mirino