Cucale, la mareggiata
Cucale, la mareggiata

Ancona, 7 luglio 2020 - Le spiagge di Sirolo e Numana sono state devastate dalla furia della mareggiata (foto). Stamattina, nel giro di pochissimo tempo, le onde spinte dal forte vento hanno invaso la battigia “mangiando” almeno quattro file di ombrelloni. A subire di più la parte sud del litorale, Marcelli, con diversi stabilimenti balneari che dalle prime ore della mattinata hanno dovuto mettersi al lavoro.

Il porticciolo numanese sferzato dai flutti e dal vento ha resistito a denti stretti. Le onde altissime hanno superato gli scogli posti a protezione inondandolo completamente: non era visibile più nulla, c'era soltanto una distesa d'acqua a coprire tutto. Poi però la ritirata. Diversi ombrelloni dovranno essere ripiantati e lettini riparati. Si contano anche piccoli danni ma bagnini e operatori balneari, senza sosta, stanno lavorando per arginarli il più possibile ed essere pronti per la giornata di domani quando, ne sono sicuri, il sole tornerà a splendere.

La mareggiata